L’igiene orale in gravidanza

L’igiene orale in gravidanza

La gravidanza è un momento unico e importantissimo nella vita di una donna e deve essere caratterizzato da cura e attenzione su molti aspetti, a partire dall’alimentazione. Molte donne, però, non sanno che in gravidanza anche l’igiene orale è di fondamentale importanza. In gravidanza l’elevata produzione di ormoni può portare a un maggior afflusso di sangue alle gengive che si infiammano, causando gengiviti, e nei casi più gravi parodontiti. Le visite di controllo dal dentista sono quindi fondamentali per evitare di compromettere la propria salute orale e quella del bambino.

Un controllo dal dentista è consigliabile già prima del concepimento, in modo da evitare o prevenire l’insorgenza di malattie orali. Importante è poi seguire semplici accorgimenti quotidiani, come spazzolare i denti almeno due volte al giorno, usare il filo interdentale e scegliere uno spazzolino elettrico o a setole morbide che non infiammi le gengive, applicando una corretta tecnica di spazzolamento. La nausea mattutina e conseguente vomito possono aggredire e rovinare lo smalto dei denti. Per proteggerli è bene usare specifici dentifrici rimineralizzanti che contengono sostanze ripara-smalto e collutori che tamponano l’acidità in bocca.