Dolore al pollice

Dolore al pollice

La rizoartrosi è una osteoartrosi degenerativa che colpisce principalmente la base del pollice, caratterizzata da dolore, mancanza di forza e problemi di movimento. La rizoartrosi è una condizione che colpisce soprattutto le donne – i cui sintomi possono manifestarsi già dai 40 anni – e può essere molto invalidante, arrivando addirittura a limitare la presa degli oggetti. Questa malattia degenerativa è provocata dall’invecchiamento e dall’usura della cartilagine tra il primo metacarpale e il trapezio. La cartilagine presente tra le ossa si consuma, e ciò provoca un attrito tra le superfici articolari, che a sua volta può causare dolore anche a riposo, per la situazione infiammatoria conseguente proprio a tale situazione di conflitto.

Tra i sintomi della rizoartrosi, i più significativi sono deformità del pollice, dolore alla base del dito durante l’esecuzione di gesti quotidiani, difficoltà di movimento e diminuzione della forza di presa tra il primo e il secondo dito. La prima cosa da fare è capire quali gesti permettono di risparmiare l’articolazione, facendo diminuire la percezione del dolore e limitando l’usura dell’articolazione trapezio-metacarpale. Queste azioni riguardano quella che è chiamata “economia articolare”. È utile anche usare un tutore di riposo notturno e uno funzionale diurno confezionati appositamente sulla mano del o della paziente.