Un trapianto di fegato da donatore Covid positivo a ricevente positivo è stato effettuato dall’equipe del professor Renato Romagnoli all’ospedale Molinette di Torino, dove spiegano come si tratti della prima volta al mondo in cui entrambi i pazienti sono positivi.

Il ricevente, un 63enne calabrese affetto da cirrosi complicata da neoplasia epatica, era risultato avere il virus poche ore prima dell’intervento. L’intervento è durato nove ore per la difficolta’ di operare con i dispositivi di protezione.