Quando arriva l’estate e le temperature si alzano, le mestruazioni possono diventare più fastidiose e abbondanti del solito, anche dolorose. Ciò è dovuto al fatto che l’equilibrio ormonale è influenzato da numerosi fattori, tra cui i cambiamenti climatici, di temperatura e le brusche escursioni termiche. Ciò significa che con l’arrivo del caldo intenso ci si ritrova con i livelli di melatonina, serotonina, dopamina ed endorfine alterati e un aumento del cortisolo, il cosiddetto ormone dello stress. Anche il testosterone e la prolattina subiscono rilevanti modifiche, mandando in tilt il ciclo che può arrivare con largo anticipo o molto in ritardo.

Inoltre, il caldo causa una spontanea dilatazione dei capillari che fa in modo che il flusso sanguigno scorra più facilmente e il ciclo diventi, di conseguenza, più abbondante. Per fortuna, però, puoi attuare alcune semplici strategie per rimetterti in forze e sentirti subito meglio:

1. Assumere quotidianamente del magnesio e della vitamina B: valuta con il tuo medico o con noi in farmacia la formulazione più adatta alle tue specifiche esigenze.

2. Seguire un’alimentazione corretta e bilanciata e bere molta acqua, almeno due litri al giorno.

3. Praticare per mezz’ora al giorno un’attività all’aperto come jogging o nuoto, così da aumentare la produzione di endorfine e controllare gli sbalzi d’umore.

Ascolta il tuo corpo e quando ne ha bisogno concediti qualche pausa, il riposo è fondamentale per contrastare stanchezza e spossatezza!